Riflessologia

spazio-dobi-riflessologia
La riflessologia è un’antica tecnica manuale finalizzata al rilassamento, al recupero e al mantenimento dello stato di benessere dell’individuo.
Alla riflessologia si rivolgono, ad esempio, persone affette da disturbi gastrointestinali, cefalea, cervicalgia, mal di schiena, disturbi del sonno e nevralgia.
Per le donne in particolare, visti i significativi cambiamenti a livello emotivo, ormonale e fisiologico che avvengono nel corso della loro vita, la riflessologia si pone  come valido  aiuto naturale.
In età fertile può’ aiutare nelle irregolarità del ciclo, riducendo anche i dolori che spesso lo accompagnano. In gravidanza aiuta il rilassamento e quindi, gia’nell’utero, i bambini adorano la riflessologia. In menopausa può inoltre aiutare a ridurre i disturbi ad essa correlati.

La tecnica

Origini
La riflessologia è una tecnica di benessere naturale molto antica che risale al tempo degli antichi Egizi. Nel 1912 questa tecnica venne portata all’attenzione del mondo occidentale dal dott. Fitzgerald, otorinolaringoiatra di Boston che scrisse il suo trattato di Terapia Zonale dopo aver ottenuto effetti analgesici semplicemente esercitando delle pressioni in punti ben precisi delle mani e dei piedi. Da quel momento nacque la moderna riflessologia.
Come agisce

La tecnica si basa sulla digitopressione di punti riflessi, in molti casi gli stessi dell’agopuntura, sul piede e sulle mani, ricchissimi di terminazioni nervose. Si fonda sul presupposto che attraverso questi riflessi ed i loro collegamenti nervosi, prima con le cellule del midollo spinale e, poi, del cervello, si inducono, di riflesso, attraverso il sistema nervoso autonomo, anche effetti sui diversi organi del corpo. La riflessologia inoltre induce anche un notevole rilassamento abbassando il livello di stress.

Il trattamento
Le sedute di riflessologia vengono di solito precedute da una primo appuntamento, di durata superiore, che serve da vera e propria indagine; in questa prima seduta, attraverso il dialogo e lo studio della risposta di alcuni punti riflessi, si individua il miglior percorso di trattamento che viene, quindi, totalmente personalizzato. Nelle sedute successive, che di solito durano circa un ora, si andranno a stimolare i punti riflessi secondo il percorso individuato, iter che verra’ riadattato di volta in volta dal riflessologo secondo la risposta al trattamento.

Chiara Ugozzoli

Riflessologa e Terapista in tecniche addominali metodo Arvigo®

“Credo che ogni persona sia unica, il corpo abbia una storia da raccontare e una saggezza interiore da ascoltare”

Prenota un appuntamento

chiara.holistica@gmail.com